Quesito del giorno: come vanno smaltiti i toner delle stampanti?

smaltimento toner Ecotec Milano

Diciamoci la verità, se anche tu sei a contatto ogni giorno con una stampante, ti sarai ritrovato almeno per una volta nella vita a domandarti: “e ora dove lo butto questo toner esausto?”

Ottima domanda: per risponderti faremo prima un po’ di chiarezza!

Innanzitutto, vediamo se ci stiamo capendo bene: un toner è molto semplicemente un consumabile impiegato per le stampanti laser, per le fotocopiatrici, o per i fax, composto da una polvere molto fine che viene prima depositata sul foglio e poi fusa al fine di rilasciare i testi o le immagini che si intende stampare.

A seconda del numero di stampe che vengono effettuate, questa componente si va quindi ad esaurire nel corso del tempo, perciò sarà necessario un ricambio al fine di procedere correttamente con le proprie stampe. 

Si lo sappiamo, il toner si esaurisce sempre nelle giornate più intense di lavoro e nei momenti meno appropriati. Proprio per questo noi di Ecotec siamo tuoi alleati da oltre 25 anni. Siamo qui al tuo fianco per aiutarti e per garantirti che il tuo lavoro avvenga senza intoppi e senza troppe problematiche.

Insomma, buttare via il toner NON rappresenta un momento emozionante nella vita di una persona, ma è proprio in questo momento che potresti commettere una leggerezza che può costarti caro. E lo dico davvero.

I toner infatti sono dei rifiuti speciali che rientrano nella definizione RAEE (rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche) di categoria NON PERICOLOSA.

Si, hai letto bene: sebbene NON ci sia niente di pericoloso, sono considerati RIFIUTI SPECIALI e come tali vanno trattati.

La particolarità di questa classificazione sta nel fatto che i toner esausti, devono essere trattati con delle dovute precauzioni rispetto ad altre tipologie di rifiuti, con il tramite di aziende specializzate ed autorizzate.

Smaltimento dei toner: obblighi di legge per imprenditori e liberi professionisti

Esiste un obbligo normativo a cui fa riferimento il D.Lgs 152/06 che in sostanza obbliga tutti i possessori di Partita IVA a smaltire a norma di legge cartucce e in questo caso i toner esausti. 

Visto che stiamo parlando di rifiuti provenienti da attività amministrative ed economiche, ovvero derivati dall’uso di apparecchiature impiegate esclusivamente in ambito professionale, chi produce questa tipologia di rifiuti è tenuto a dimostrare PER LEGGE di averli smaltiti correttamente. 

Stiamo tentando di dirti, detto in altre parole, che tutti i titolari di attività artigianali, commerciali, di servizi e tutti i possessori di Partita IVA, rappresentano i produttori di tali rifiuti speciali, e per tanto sono anche RESPONSABILI del loro corretto smaltimento.

Smaltire correttamente dunque significa dimostrare come sono stati effettivamente gettati i toner esausti, andando ad esibire il FIR (Formulario di identificazione dei rifiuto) che documenta il corretto smaltimento, secondo la disposizione di legge.

Ricapitolando: 

  • I toner non possono essere smaltiti come rifiuti “normali”
  • Il titolare di partita Iva è obbligato secondo la legge a smaltire correttamente i toner esausti 
  • Il titolare è anche responsabile per il corretto smaltimento dei toner
  • È necessario dimostrare attraverso il rilascio del FIR il corretto smaltimento dei toner

Come smaltire i toner SENZA rischiare multe e sanzioni

A questo punto però dirai: sì, tutto bello e tutto chiaro, ma concretamente dove bisogna smaltire questi toner?

Ottima domanda! 

Esistono due modalità di raccolta:

La prima riguarda lo smaltimento attraverso la conservazione in appositi contenitori, destinati a raccogliere solo ed esclusivamente questo tipo di rifiuto.

Dovrai quindi averli a disposizione, affinché questi vengano svuotati periodicamente da parte di una ditta specializzata e addetta allo smaltimento, che rilascerà in seguito la prova del FIR da esibire. Una piccola rogna che evita alla tua attività sanzioni e multe e garantisce al nostro pianeta un futuro migliore. 

Ma occhio: hai una alternativa migliore e più veloce!

La seconda modalità di smaltimento, infatti, è che se vuoi, ci pensiamo noi!

Il nostro compito infatti è quello di agevolarti il lavoro e, anche grazie alle vantaggiose formule di noleggio delle nostre stampanti multifunzione, avrai la possibilità di aggiungere al tuo contratto la possibilità di smaltire in modo facile, corretto e sicuro i tuoi toner esausti.

Simone - Tecnico AmicoTe lo dice Simone, il tuo tecnico amico!

Scopri ora a questo link tutti i vantaggi di essere cliente Ecotec.

PS: se preferisci, potresti anche contattarci telefonicamente al numero 0256814512.

Un nostro specialista ti aiuterà a trovare la soluzione più adatta alle tue esigenze SENZA tentare di venderti nulla. Se vorrai, sarai TU a sceglierci anche per smaltire i tuoi toner esausti. 

Condividi questo articolo sui Social!