Eco-cenone di Capodanno: il menù perfetto!

Tutti pronti per l’evento più atteso dell’anno? Parliamo, naturalmente, di Capodanno e dell’immancabile cenone che come ogni anno, il 31 dicembre, delizierà i palati dei più golosi. Come da tradizione, zampone e lenticchie non possono mancare, ma ricordatevi che, anche in un giorno di festa come questo, è possibile adottare comportamenti ecosostenibili optando per un menù a base di prodotti biologici o equo solidali.

Solo per un giorno, dunque, il team di Ecotec si trasforma in una squadra di chef (quasi) professionisti che vi aiuterà a scegliere il menù per un eco-cenone perfetto. Optare per piatti per lo più vegetariani, per prodotti a chilometro zero e rigorosamente di stagione, è la prima scelta ecosostenibile che possiate fare e, se proprio non volete rinunciare al pesce, scegliete i pesci dei nostri mari ed evitate le specie a rischio estinzione.

Qualche idea per un menù green?

Antipasto: frittatina o polpette di verdure, pesce marinato (allevato e non pescato), verdure fritte in pastella.

Primo: risotto all’ortolana, risotto al radicchio e noci, farfalle al peperone rosso.

Secondo: sformati e timballi di verdure, pesce azzurro, seppie con pomodori e piselli.

Dessert: torrone, panettone o torte fatte in casa con ingredienti freschi, scelti da voi.

Frutta: esclusivamente di stagione.

Una volta stabilito il menù, non trascurate l’allestimento della tavola, sempre scegliendo materiali ecosostenibili. Dunque, procuratevi piatti, bicchieri e posate biodegradabili e per il centrotavola, via libera al fai da te creativo con materiali di recupero o naturali.

Il risultato sarà sicuramente originale e molto apprezzato da tutti i vostri ospiti, ma soprattutto dall’ambiente.

Questo elemento è stato inserito in News. Aggiungilo ai segnalibri.