Dove posizionare la fotocopiatrice in ufficio

distanza stampante scrivania

Una corretta organizzazione degli spazi in ufficio può influire anche sulla produttività: un ambiente accogliente, confortevole, ben areato e con un’illuminazione adeguata contribuisce infatti a creare un’atmosfera rilassante, favorendo la concentrazione e lo scambio di idee. In un ufficio pulito e in ordine non si hanno preoccupazioni dovute al caldo, alla poca (o alla troppa) luce o alla sensazione di stare in un ambiente angusto e claustrofobico, perciò è più facile focalizzarsi sul proprio lavoro, riuscendo a svolgerlo più velocemente e con maggiore efficienza.

Organizzare l’ufficio al meglio significa anche disporre i mobili e gli altri complementi d’arredo in modo intelligente, inclusi quelli più ingombranti, come per esempio la fotocopiatrice. Ecco allora qualche consiglio utile per posizionare in modo funzionale dispositivi senza dubbio necessari ma che occupano molto spazio, come, appunto, le stampanti

Fotocopiatrici e scrivanie: rispettare la distanza di sicurezza

Le stampanti sono apparecchi indispensabili in ufficio; tuttavia, presentano alcune piccole criticità dal punto di vista dell’organizzazione degli spazi, tra cui le dimensioni importanti, la rumorosità e il fatto di generare calore. Negli uffici più grandi, questi dispositivi sono solitamente collocati in un vano a parte, separato dall’ambiente dove si trovano le scrivanie. 

Come fare però quando si è in un ufficio di piccole dimensioni? La questione non deve essere trascurata, perché il posizionamento della stampante può influire sul benessere dei lavoratori e, di conseguenza, sul bilancio aziendale. Una stampante troppo vicina al desk, infatti, non solo può dare fastidio a causa del rumore che produce, ma anche perché, dovendosi recare a ritirare i documenti dopo aver dato l’input di stampa, il passaggio nei pressi della fotocopiatrice è frequente, accompagnato magari – se si tratta di due o più colleghi – da un brusio di fondo che di certo non aiuta a concentrarsi. 

La stampante, d’altro canto, non deve essere nemmeno troppo lontana dalle postazioni di lavoro, altrimenti si perderebbe troppo tempo ogni volta che occorre andare a prendere il materiale stampato. 

Se non si ha a disposizione spazio sufficiente per allestire una sala stampa, l’ideale sarebbe dotare ogni stanza di una sua fotocopiatrice, collocando quest’ultima in un posto che non sia troppo di passaggio, come per esempio la nicchia interna a una colonna. 

Questo elemento è stato inserito in News. Aggiungilo ai segnalibri.